L'arte della spada dei Kamui incontra la musica di Mika Kobayashi

 

Il Giappone a Romics

Un pomeriggio dedicato alle arti giapponesi, un mondo amato da tanti fan di Romics e quale migliore occasione per poter vivere dei momenti artistici unici? Mika Kobayashi e Tetsuro Shimaguchi, con il suo gruppo di Kamui, faranno vivere le atmospere del mondo nipponico attraverso l'unione di arti marziali, teatro e musica.

 

L'arte della della spada

I Kamui, fondati nel 1998 da Tetsuro Shimaguchi, propongono spettacoli dove la katana, uno dei simboli più conosciuti a mondo del Giappone, diventa la protagonista assoluta. 
Proprio quest'arte ha reso celebre Shimaguchi poichè, come lui stesso racconta, dopo che Quentin Tarantino fu spettatore di una  sua performance nelle strade di Santa Monica si ricordò di lui cinque anni più tardi per la realizzazione delle coreografie di combattimento per il film "Kill Bill vol. 1" dove Shimaguchi riuscì ad avere anche un ruolo come attore durante la scena della banda Crazy 88's.

 

La collaborazione con Mika Kobayashi
Affascinante la collaborazione con la cantante j-pop Mika Kobayashi diventata famosa nel mondo a livello internazionale per le sigle di anime come Attacco dei Giganti, Gundam UC, Guilty Crown e Ao no Exorcist. Singolare e particolare il connubio che la vede sullo stesso palco con i Kamui, The Samurai Sword Art dove la loro performance teatrale incontra la voce della cantautrice giapponese.

 

L'appuntamento è per venerdì 30 settembre a Romics!